COSTO DELL’ACQUA, CASILI (M5S): “NECESSARIO RIPARTIRE DA UNA CORRETTA GESTIONE DELLA RISORSA IDRICA”

"Occorre urgentemente modificare il Piano di Tutela delle Acque (PTA) per consentire l’alimentazione delle falde attraverso il riuso dei reflui opportunamente depurati ed affinati con ineguagliabili benefici ambientali ed economici. .” lo dichiara il consigliere regionale M5S Cristian Casili che prosegue: “da un lato la spinta verso il riuso irriguo coprirebbe i fabbisogni della nostra agricoltura e permetterebbe di abbassare il costo dell’acqua per le nostre aziende agricole aumentandone la competitività sui mercati; dall’altro, attraverso la purificazione, metteremmo a disposizione del territorio una grande quantità di acqua potabile con conseguente risparmio per tutti i pugliesi. L’intrusione marina è un fenomeno irreversibile che annualmente in Puglia ci priva di milioni di metri cubi di acqua irrigua e potabile.”